Chi siamo

Partecipate.it è un’iniziativa promossa della Fondazione RCM – Rete Civica di Milano, in collaborazione con il Laboratorio di Informatica Civica dell’Università degli Studi di Milano, per mettere a disposizione il patrimonio di conoscenze acquisite nella progettazione e gestione di ambienti di partecipazione ed interazione sociale in rete, grazie all’attività di gestione e ricerca svolta in tale ambito.
Tale attività di ricerca è ampiamente documentata dalle pubblicazioni scientifiche: un elenco delle più recenti è presente nell’Archivio Istituzionale della Ricerca (AIR) dell’Università degli Studi di Milano.

Fondazione RCM – Rete Civica di Milano

Logo della Fondazione RCM

La Fondazione RCM – Rete Civica di Milano (FRCM) è una fondazione di partecipazione senza fini di lucro che dal 1998 si occupa della diffusione nella comunità civica di strumenti informatici e telematici in grado di promuovere e favorire la partecipazione.

Tra gli obiettivi della Fondazione RCM spiccano la progettazione e la gestione di  ambienti di partecipazione attiva dei cittadini, in rete, nei processi di formazione, adozione e valutazione delle decisioni e dei servizi di pubblico rilievo e con particolare attenzione allo sviluppo sostenibile, alla gestione del territorio, alla tutela dell’ambiente e del paesaggio. Tra gli ambiti d’interesse di Fondazione RCM troviamo anche processi partecipativi attinenti il traffico e la mobilità, il turismo e la cultura, la salute e le altre tematiche che possano trarre giovamento dalla partecipazione dei cittadini e di altri portatori di interesse.

Fondazione RCM è nata nell’ambito del Laboratorio di Informatica Civica (LIC) dell’Università degli Studi di Milano, con cui opera in stretta collaborazione.
I suoi soci fondatori sono l’Università degli Studi di Milano, la Regione Lombardia, la Provincia e la Camera di Commercio di Milano.

Per approfondimenti su finalità statutarie, organi e soci, progetti e attività consultare direttamente il sito di Fondazione RCM.

Laboratorio di Informatica Civica

Logo del Laboratorio di Informatica Civica

Dal 1994, il Laboratorio di Informatica Civica (LIC) svolge attività di ricerca nell’ambito della partecipazione attiva dei cittadini alla costruzione della Network Society. L’attività di ricerca riguarda principalmente la progettazione e lo sviluppo di sistemi di interazione sociale in rete in contesti di vita reale, con un focus particolare sulla sfera pubblica, cioè sullo studio e lo sviluppo di ambienti  deliberativi online e di tecnologie software rilevanti per promuovere open government, e-participation, e-democracy e cittadinanza digitale.

Per approfondimenti consultare la pagina del Laboratorio sul sito del Dipartimento di Informatica a cui afferisce.